chi siamo
in bottega attività culturali cittadini scuole e associazioni aziende e PA
 

POMOVERO PASSATA PER TE, FUTURO PER TUTTI!

Acquistando Pomovero sostieni piccole Organizzazioni
che ripensano l’agricoltura, si allontanano dal denaro a tutti i costi e mettono al centro ambiente e persone.

Nata dal progetto "Kilometro Vero" la passata di pomodoro sostenibile, solidale e libera da caporalato è realizzata e distribuita da una rete di associazioni e cooperative del barese e del foggiano.

Cooperativa Sociale "Semi di Vita" (Bari), la Cooperativa Sociale "Pietra di Scarto" (Cerignola), la Cooperativa "Unsolomondo" (Bari), la Masseria "Terre d'Incontro" (Casamassima) e l'Ass. "Avanzi Popolo 2.0"(Bari).


Organizzazioni che operano sul recupero dei beni confiscati alla mafia, lotta allo spreco, contrasto allo sfruttamento lavorativo,
agricoltura biologica e sociale, inserimento lavorativo di persone in situazione di fragilità. Sono gli ingredienti fondamentali di questo prodotto che nel tempo ha saputo raccontare al territorio
un modo differente di coltivare il pomodoro.

 

Puoi prenotarla entro luglio 2020
e averla a ottobre dopo la raccolta e la lavorazione.
     
 

Prenota la tua salsa entro 25 luglio 2020
---> tefefona in bottega 02 96280295
---> compila l'ordine con il modulo Clicca QUI

 
 


Ritira
in bottega o richiedi consegna a domicilio
Le bottiglie saranno disponibili da metà ottobre

 
 

Bottiglia 710 ml €2,80

Se ne acquisti più di 48 €2,60/bottiglia

 


 

     

 


Cooperativa Sociale Semi di Vita

La Cooperativa sociale "Semi di vita" di Bari lavora da anni nell'ambito dell'agricoltura sociale. Attualmente gestisce 2 ettari di orti urbani nel quartiere Japigia a Bari, e da un anno è impegnata nel riutilizzo sociale di 26 ettari di terreno confiscati alla mafia a Valenzano (BA).

Un'agricoltura sociale per una filiera trasparente del pomodoro.

"Il pomodoro non giudica, perché l'agricoltura accoglie. Non chiediamo il curriculum a chi arriva", così racconta Angelo Santoro, presidente della cooperativa che opera in pieno quartiere Japigia a Bari, periferia metropolitana in cui la violenza va di pari passo con il degrado. 

Semi di Vita vuole dare possibilità di lavoro onesto a persone svantaggiate, grazie a un progetto agricolo che promuove l'integrazione sociale.


Il 30 marzo 2020 in piena pandemia Covid ha lanciato l'iniziativa "Donala o aspettala" per autosostenersi in questo momento di difficoltà economica e donare a chi ha bisogno, in rete con altre realtà. In pochi giorni la catena di solidarietà è stata impressionante, mettendo in rete le Caritas parrocchiali, le amministrazioni comunali, l'associazione Avanzi Popolo 2.0 e le donazioni dei presidi di Libera Contro le Mafie della zona e conegnando a famiglie, parrocchie e comuni di Bari, Casamassina, Valenzano.

 

Cooperativa Sociale Pietra di Scarto

La Cooperativa Sociale "Pietra di Scarto" nasce nel 1996 con l'obiettivo di realizzare l'inserimento lavorativo di persone in difficoltà.

È impegnata nella promozione della giustizia sociale ed economica attraverso il commercio equo e solidale, l'antimafia sociale, l'agricoltura sostenibile, l'educazione alla legalità e al consumo critico. "LA PIETRA SCARTATA DAI COSTRUTTORI E’ DIVENTATA TESTATA D’ANGOLO"

Gestisce dal 2010 tre ettari di terreno confiscato alle mafie, coltivato in uliveto e pomodori. Il bene confiscato è intitolato a Francesco Marcone, il coraggioso Direttore dell’Ufficio del Registro di Foggia assassinato dalla mafia foggiana il 31 Marzo 1995.

La loro vision è racchiusa nello slogan "CIASCUNO CRESCE SOLO SE SOGNATO". La costruzione di una società più equa e inclusiva capace di generare opportunità di integrazione e riscatto attraverso il lavoro e la formazione continua provando costantemente a “sognare gli altri come ancora non sono”: dopo il carcere, dopo la dipendenza, dopo lo sfruttamento è fondamentale costruire nuove opportunità di inclusione, seguendo la stella polare della Costituzione e l’obiettivo necessario della giustizia sociale. Affinché quanto è stato non sia più, in una società capace di accogliere e non giudicare.

Socia di Altromercato, fa parte della rete di organizzazioni del progetto Tomato Revolution.




 

 
   
Il SANDALO bottega del commercio equo e solidale
Corso Italia, 58 angolo Vicolo Santa Marta, Saronno (VA) Tel 02 96280295 e-mail:bottega@ilsandalo.eu
Top